Escursionismo in Italia

Il territorio italiano è ricco di valli e luoghi stupendi da esplorare a piedi;di seguito alcune proposte di più giorni per conoscere alcune di quelle che io reputo essere le zone piu appaganti dove fare escursionismo. Gli itinerari proposti sono tutti personalizzabili in base alle esigenze personali e alla disponibilità di tempo.


Giro del Confinale

Tre giorni immersi nella natura del Parco Nazionale dello Stelvio in Alta Valtellina. Itinerario vario che ci permette di spaziare dai boschi di abeti del Val Zebru ai ghiacciai della Valle dei Forni, non manca la storia legata alla Grande Guerra il tutto condito da ottima cucina ed ospitalità. Possibilità di accorciare la durata aumentando la “fatica” o anche di allungare il percorso sia aggiungendo giorni che inserendo itinerari limitrofi al principale.

 

Durata: da 2-3-4 giorni
Dislivello complessivo: salita Mt. 1900 – discesa Mt. 1850
Periodo: luglio-agosto-settembre

 

Prossime partenze

 


 

Giro del Monviso

Quattro giorni per scoprire la montagna simbolo del Club Alpino Italiano, la montagna simbolo del Piemonte. Il Giro del Monviso è un affascinante trekking di alta montagna che, con i suoi modesti dislivelli, propone agli escursionisti delle vedute uniche e sorprendenti. L’anello di più tappe attorno al Monviso rimane tuttora, un’esperienza unica nelle Alpi occidentali costituendo, con i sui diversi profili del “Re di Pietra”, uno dei più spettacolari trekking d’alta quota d’Europa.

Durata: da 4 giorni
Dislivello complessivo: salita Mt. 2600 – discesa Mt. 2500
Periodo: luglio-agosto-settembre

 


 

Giro delle Tre Come di Lavaredo

È una delle escursioni più belle nelle Dolomiti e un punto d’attrazione per innumerevoli escursionisti, scalatori e amanti della natura: il giro attorno alle Tre Cime. Le Dolomiti, patrimonio mondiale dell’UNESCO, richiamo tutti gli anni numerosi turisti che vogliono immortalarle e portarle per sempre con se a casa. Le possibilità per questo itinerario sono differenti in base alle esigenze e alle capacità di ogni escursionista; dal semplice giro turistico attorno alle Tre Cime con dislivello modestissimo di soli Mt. 400 a dislivelli decisamente più importanti partendo da una qualsiasi delle valli laterali. Ecco due esempi di itinerari.

Turistico

Durata: 2 giorni
Dislivello complessivo: salita Mt. 400 – discesa Mt. 450
Periodo: giugno-luglio-agosto-settembre-ottobre

Escursionistico

Durata: 2 giorni Salita dalla Val Fiscalina
Dislivello complessivo: salita Mt. 1500 – discesa Mt. 1550
Periodo: luglio-agosto-settembre-ottobre

Prossime partenze